Frutta

Cedro

Il cedro (agrume medico) è un arbusto (o albero) della famiglia delle radici che cresce in un clima tropicale o subtropicale in Asia e nel Mediterraneo. La sua patria è l'India occidentale. Si ritiene che il cedro sia entrato nei paesi del Mediterraneo dopo la campagna di Alessandro Magno. Questo frutto è menzionato nella Bibbia, Virgilio ne ha scritto.

Secondo la leggenda biblica, il cedro fu dato agli ebrei da Mosè, quindi questi frutti sono venerati da loro. Questa è una pianta piuttosto capricciosa: è difficile coltivarla. In Europa, solo il clima di una parte della costa italiana era adatto alla sua coltivazione: la regione Calabria, che divenne la Riviera dei Chedri, che significa "Riviera dei Cedri".

Da tempo immemorabile, in queste parti del mondo è stato organizzato un mercato in cui venivano venduti gli agrumi, compresi i cedri. Alla vigilia della festa ebraica, celebrata dopo il raccolto, i rabbini di tutto il mondo sono venuti sulla Riviera del Cedro per raccogliere i frutti migliori. Questo mercato in Calabria esisteva fino al 1946 e, con la fondazione del paese, Israele fu trasferito a Gerusalemme.

Cos'è questo?

I frutti di cedro crescono su alberi alti fino a 3 m dalla famiglia delle radici. Le foglie di queste piante sono verde pallido, ovali, grandi, carnose. I fiori sugli alberi appaiono in aprile-maggio, hanno un colore dal bianco al rosso. Dopo l'impollinazione, iniziano a formarsi i frutti, che maturano da novembre a dicembre. I frutti di un normale agrume medico sono simili a un limone molto grande - da 12 a 40 cm di lunghezza e 8-25 cm di diametro.

I cedri includono diverse varietà. Il più esotico di questi è la "mano del Buddha". I frutti di questo albero sono come una mano con molte dita. La polpa di questi frutti è piccola, i semi sono sottosviluppati.

Composizione chimica

La polpa di cedro contiene carboidrati (fino a 3 g), comprese fibre e pectine, proteine ​​(fino a 0,9 g) e grassi (fino a 0,1 g). La composizione dei suoi frutti comprende anche:

  • acidi della frutta (citrico, clorogenico, chinico, malico, aconitico, isolimonico);
  • volatili;
  • glicosidi;
  • minerali (calcio, fosforo, ferro).

Il cedro è una fonte di vitamina C. Oltre all'acido ascorbico, la polpa di questo frutto contiene vitamine del gruppo B e beta-carotene.

Vitamine e minerali
nomeContenuto in 100 g di polpa, milligrammi
Provitamina A (beta-carotene)10,0
Vitamina B1 (tiamina)0,4-0,6
Vitamina B2 (Riboflavina)0,04
Vitamina B5 (acido pantotenico)0,2
Vitamina C (acido ascorbico)30,0
calcio34,0-42,0
fosforo20,0-77,0
ferro0,4-4,4

Nei frutti di agrumi medici, non solo la carne, ma anche la buccia è utile. La scorza di cedro è ricca di oli essenziali, che includono sostanze benefiche per il corpo umano:

  • bergaptene;
  • cumarine;
  • limettin;
  • diosmina;
  • esperidina;
  • limonene;
  • aurantiamarin;
  • amarezza.

Sia nella polpa che nella buccia del frutto, c'è molta fibra, che aiuta con costipazione e rimuove il liquido in eccesso dal corpo.

Il cedro è famoso per il suo basso contenuto calorico. 100 g di polpa di frutta non contengono più di 20 kcal.

Proprietà utili

A causa del contenuto di bergapten in olio essenziale di buccia, cedro:

  • stimola la produzione di melanina pigmentata nella pelle;
  • ha un effetto calmante sul sistema nervoso;
  • previene le ustioni della pelle;
  • impedisce la degenerazione delle cellule del derma e dell'epidermide, che si verifica sotto l'influenza dei raggi ultravioletti e delle radiazioni ionizzanti.

Le cumarine e i loro derivati ​​(limetina) contenuti in questi frutti influenzano il corpo umano in molti modi:

  • alleviare gli spasmi della muscolatura liscia;
  • ridurre la viscosità del sangue;
  • avere un effetto antinfiammatorio sulla pelle;
  • mostra un effetto anticancro.

La combinazione di cumarinici con diosmina nei frutti aiuta a fluidificare il sangue, con conseguente miglioramento della circolazione sanguigna nelle vene e nei capillari.

L'alto contenuto di pectina e fibre nella polpa determina l'effetto positivo dei citroni sugli organi digestivi:

  • trattenere l'acqua nell'intestino;
  • aumentare il volume del contenuto intestinale;
  • stimolare la peristalsi;
  • ridurre l'assorbimento del colesterolo;
  • accumulare e rimuovere sostanze tossiche e rifiuti dal corpo.

Uno degli ingredienti degli oli essenziali di buccia - il limonene - è un potente antiossidante. È scientificamente provato che questa sostanza ha un effetto brucia grassi.

L'amarezza dei frutti aumenta l'appetito, riduce le manifestazioni di "mal di mare", sopprime la nausea nelle donne in gravidanza con tossicosi.

Grazie all'acido ascorbico, che è contenuto in cedro ad alte concentrazioni, questi frutti:

  • avere un effetto tonico;
  • aumentare l'immunità;
  • esibire azione antisettica e battericida;
  • Migliora l'umore
  • contribuire al ripristino delle mucose dell'apparato digerente;
  • normalizzare la composizione del sangue.

Altre vitamine e minerali che compongono la polpa e la buccia di questi agrumi esotici contribuiscono a:

  • migliorare il lavoro delle ghiandole sudoripare e sebacee;
  • ripristino dei livelli ormonali;
  • liquefazione dell'espettorato e il suo scarico;
  • la rimozione dell'infiammazione del sistema respiratorio;
  • acuità visiva aumentata;
  • abbassare la glicemia;
  • riduzione dei postumi di una sbornia.

L'uso esterno del succo ottenuto dalla buccia di polpa e cedro è utile anche per malattie della pelle, abrasioni e lividi.

Le sostanze del succo dei frutti di questa pianta esotica hanno effetti cauterizzanti, emostatici, anestetici locali, cicatrizzanti.

Proprietà dannose

Il succo di cedro mostra proprietà sokogonny, cioè stimola le ghiandole dell'apparato digerente a produrre succhi digestivi (gastrico, pancreas, bile). In connessione con questa capacità, l'uso di succo di agrumi medico nel periodo acuto di ulcera allo stomaco e ulcera duodenale, gastrite erosiva, epatite virale e pancreatite è controindicato.

Il cedro è un frutto abbastanza allergenico, come tutti gli agrumi, quindi il suo uso dovrebbe essere scartato in caso di allergia alimentare o intolleranza individuale.

Limitare il numero di frutti di questa pianta nella dieta è necessario nelle donne in gravidanza, in gravidanza e in allattamento.

Applicazioni mediche

I medici europei non usano il cedro come medicinale, ma nella medicina orientale è ampiamente usato nel trattamento di varie malattie.

L'uso dei frutti di questo agrume all'interno è utile per disturbi funzionali e malattie infiammatorie dell'apparato digerente:

  • gastrite con bassa acidità;
  • discinesia dei dotti biliari;
  • atonia della cistifellea;
  • pancreatite cronica;
  • colecistite;
  • epatite non virale;
  • costipazione cronica.

Il trattamento delle malattie dell'apparato digerente con cedro deve essere effettuato solo durante i periodi di subsidenza della malattia infiammatoria. Durante le esacerbazioni e in condizioni acute, l'uso di frutta o prodotti dalla buccia di questi frutti può portare a un peggioramento delle condizioni del paziente.

L'uso del cedro negli alimenti aiuta a rafforzare il corpo dopo malattie protratte, interventi chirurgici, patologie infettive acute. I guaritori cinesi trattano il cancro con loro.

L'uso esterno di prodotti a base di cedro è indicato per le malattie della pelle, dei capelli e delle unghie:

  • scottature solari e ustioni termiche;
  • l'acne;
  • vitiligine;
  • psoriasi;
  • lesioni fungine della pelle e delle sue appendici;
  • calvizie;
  • morsi di insetti e serpenti.

In assenza di antidoti e assorbenti, la carne di cedro viene consumata come antidoto per avvelenamento acuto con sali di metalli pesanti, veleni e composti chimici.

Questi frutti sono utili per mangiare con apatia, depressione, emicrania, stress, disturbi nervosi, superlavoro. Migliorano la circolazione sanguigna nei tessuti con diabete mellito, vene varicose, polineuropatie.

Applicazione in cosmetologia

Utile olio essenziale, spremuto dalla buccia di cedro, ha trovato la sua applicazione in cosmetologia. Sulla base di esso, vengono prodotti sapone da toilette, shampoo, tonici, balsami. Il succo di polpa di cedro viene utilizzato per pulire la pelle grassa e del viso problematica, schiarire le lentiggini.

Nella profumeria, l'olio essenziale di cedro viene aggiunto alle composizioni aromatiche per creare eau de toilette e profumo.

Nell'aromaterapia, un paio di gocce di questo olio, aggiunte alla lampada dell'aroma, possono rinfrescare l'aria nella stanza, eliminare gli odori sgradevoli.

L'olio essenziale di cedro si armonizza bene con altri oli essenziali:

  • bergamotto;
  • chiodi di garofano;
  • coriandolo;
  • rose;
  • noce moscata;
  • vaniglia;
  • lavanda.

Inoltre è spesso usato per sbucciare la pelle del viso, poiché contiene molti acidi della frutta. Il succo di frutta, diluito nel bagno delle mani, viene utilizzato per ammorbidire la cuticola, schiarire la pelle delle mani, rafforzare le unghie.

Come scegliere e conservare

I cedri nel nostro paese non crescono, ma tollerano bene i trasporti, quindi recentemente hanno iniziato ad apparire sugli scaffali dei negozi russi. Questi frutti iniziano a essere cantati da novembre a dicembre, quindi è necessario acquisirli durante la vendemmia.

I frutti maturi dovrebbero avere una buccia gialla elastica, facilmente separabile dalla polpa. Se maturano troppo, diventa difficile sbucciare il feto. I cedri maturi dovrebbero essere conservati in frigorifero per 10-14 giorni.

La frutta può essere raccolta. Per fare questo, i frutti acquisiti vengono lavati sotto l'acqua corrente, tagliati in anelli sottili, infilati su un filo o in un bastoncino e asciugati all'ombra. Le lastre di cedro secche possono essere conservate in vetro per un anno.

Applicazione di cottura

Il sapore del cedro è un po 'insolito: la polpa secca è amara. Nei paesi asiatici, per ridurre l'amarezza, la polpa di questi frutti è immersa in acqua salata. Tuttavia, in forma fresca, questi frutti vengono consumati raramente, ma marmellate, marmellate e canditi vengono spesso utilizzati nell'industria dolciaria e per preparare piatti fatti in casa.

In cucina, polpa e succo di frutta esotica vengono aggiunti a:

  • minestre;
  • salse;
  • piatti di pesce;
  • antipasti di mare;
  • Confetteria (torte, pasticcini, gelati, marmellate);
  • bevande, anche alcoliche.

La scorza grattugiata di questo frutto viene utilizzata come condimento piccante.

Risultati

Il cedro di agrumi bello e sano è esotico nella nostra zona. Ma la sua ricca composizione chimica è sottovalutata dai nostri consumatori. Il cedro ha molte proprietà utili che vengono utilizzate con successo dai guaritori asiatici nel trattamento di varie malattie: organi digestivi, sistema nervoso, cuore e vasi sanguigni. Esternamente, i prodotti a base di polpa e buccia di questi frutti sono usati per trattare le malattie della pelle.

Oltre alle proprietà curative, i frutti esotici hanno un aroma brillante, quindi sono spesso usati in cosmetologia e profumeria.

L'uso del cedro in cucina è limitato a causa del sapore amaro della polpa. In forma fresca, questi frutti sono usati raramente. Ma la loro polpa e succo vengono aggiunti a zuppe, piatti di pesce, salse, condimenti preparati sulla base.

I principi attivi degli agrumi medici hanno proprietà irritanti, quindi sono controindicati per l'uso in esacerbazioni di patologie dell'apparato digerente. I frutti allergici ne limitano l'uso da parte di persone con allergie.

Guarda il video: Come coltivare il cedro in vaso (Dicembre 2019).

Loading...