Funghi

Kombucha

Il nome "Kombucha" è noto a molti fin dall'infanzia. La popolarità di questo fungo negli anni ottanta e novanta del secolo scorso fu enorme non solo nel nostro paese, ma in tutto il mondo. Non a caso molti nomi strani si sono radicati in questo strano prodotto vivente: funghi giapponesi, kvas di tè, meduse, meduse di tè. Kombucha è stato chiamato "kombucha" negli Stati Uniti e "Hongo" in Spagna e Francia. In Giappone, si chiama "cat-kinoko", che si traduce in "Kombucha".

Medusomycet è un prodotto composto da lievito e acetobatteri. La Cina è considerata il luogo di nascita di questo fungo, poiché le prime informazioni al riguardo sono apparse in lettere cinesi nel terzo secolo a.C. Il tè Kvas ha guadagnato popolarità in tutto il mondo nel ventesimo secolo. È venuto in Russia dopo la guerra con il Giappone.

Le meduse del tè assomigliano molto a una vera medusa marina. Una volta in qualsiasi contenitore, Kombucha cresce su tutta la superficie del mezzo nutritivo, che è il tè. Se coltivato per scopi industriali, questo fungo può raggiungere dimensioni enormi e pesare fino a 100 kg.

Meccanismo d'azione

Il fungo inizia a crescere a seguito della propagazione del lievito e della fermentazione dell'acido acetico del mezzo nutritivo. I microrganismi medusomiceti usano le molecole di caffeina e tannini del tè per costruire il loro scheletro, che consiste principalmente di cellulosa.

Il lievito nel corso della sua attività scompone i carboidrati in anidride carbonica e i batteri dell'acido acetico presenti nel mezzo convertono l'etanolo in acido acetico. Come risultato di queste trasformazioni chimiche, si ottiene una bevanda leggermente gassata con un sapore agrodolce: il kvas di tè.

Composizione chimica

L'origine, la crescita e lo sviluppo di Kombucha sono in gran parte determinati dal tipo di tè utilizzato. La composizione chimica della bevanda del tè risultante dipenderà da questo. Quindi, la bevanda ottenuta usando il tè nero come mezzo nutritivo conterrà più tannini e verde - vitamine e caffeina. Inoltre, ci saranno più basi puriniche in kvas di tè sul tè verde.

La bevanda ottenuta dalla fermentazione dell'infusione di tè contiene:

  • carboidrati (saccarosio, fruttosio, glucosio, cellulosa);
  • acidi organici (acetico, lattico, citrico, ossalico, glucuronico, fosforico, kojico, malico, piruvico);
  • enzimi (amilasi, lipasi, proteasi, anidrasi carbonica, catalasi);
  • lipidi (acidi grassi, steroli, fosfolipidi);
  • proteine ​​e basi puriniche;
  • pigmenti (clorofilla, xantofilla);
  • antibiotici;
  • tannini;
  • alcoli e aldeidi;
  • resine;
  • alcaloidi;
  • glicosidi;
  • vitamine;
  • sostanze minerali.
vitamine
nomeContenuto in 100 ml di bevanda, milligrammi
Provitamina A (beta-carotene)0,04-0,12
Vitamina B1 (tiamina)0,1
Vitamina B2 (Riboflavina)0,15-0,3
Vitamina B6 (piridossina)0,1
Vitamina B12 (cianocobalamina)0,005
Vitamina PP (acido nicotinico)1,0
Vitamina D (Ergocalciferol)0,05

L'uso di soli 100 ml di tè kvas può fornire al corpo umano una norma giornaliera di vitamina B12 (cianocobalamina) e vitamina D (ergocalciferolo).

Proprietà utili

La ricca composizione di kvas da meduse offre una vasta gamma di proprietà utili al corpo umano, che si manifesta quando viene utilizzato internamente ed esternamente.

Per il sistema digestivo

La bevanda al tè stimola la produzione di succhi digestivi, che contribuisce alla digestione. Gli enzimi in esso contenuti riducono il carico sulle ghiandole digestive (salivare, gastrico, pancreas, fegato).

La composizione vitaminica del tè kvas inibisce la riproduzione di microrganismi intestinali patogeni e supporta la normale microflora intestinale. A causa dell'alta concentrazione di vitamine del gruppo B, il kvas del fungo giapponese migliora l'immunità e la resistenza del corpo.

L'uso regolare di questa infusione negli alimenti riduce le reazioni infiammatorie nel tratto digestivo. Le fibre e altri polisaccaridi della bevanda impediscono l'assorbimento del colesterolo dall'intestino, assorbono e rimuovono le sostanze tossiche e i rifiuti dal corpo, prevengono il gonfiore e normalizzano le feci.

Per le condizioni del cuore e dei vasi sanguigni

Il kvas di tè, se assunto regolarmente come agente terapeutico, normalizza la frequenza cardiaca, riduce la frequenza cardiaca, riduce la pressione sanguigna, tonifica le pareti dei vasi venosi e ha un effetto antinfiammatorio.

I suoi componenti contribuiscono a una diminuzione della concentrazione di colesterolo nel sangue. A causa dell'azione anticoagulante, la bevanda migliora la microcircolazione nei tessuti.

Per le condizioni generali del corpo

Una bevanda al tè normalizza il metabolismo nel corpo, che influenza favorevolmente le condizioni generali di una persona, aumenta la sua vitalità e migliora l'umore. Bere un drink di notte in una forma calda ha un effetto calmante e ipnotico.

Promuovendo le funzioni ematopoietiche, il kvas da medusomicete aumenta la quantità di emoglobina nel sangue e l'immunità. Prendere un drink al tè ha potenti effetti antiossidanti e disintossicanti sul corpo umano. In letteratura ci sono informazioni sulle proprietà antitumorali di questo kvas.

I prodotti esterni a base di questa bevanda migliorano le condizioni della pelle e delle sue appendici (capelli, unghie), alleviano l'infiammazione e riducono le reazioni dermatologiche allergiche.

Proprietà dannose

I principi attivi che sono contenuti in grandi quantità in questa bevanda possono anche esibire proprietà dannose in determinate malattie e condizioni.

Al fine di non aggravare le condizioni del paziente, l'uso del kvas di tè è controindicato nelle malattie infiammatorie degli organi interni nella fase acuta.

Possedendo un'elevata acidità, l'infuso di medusomicete è controindicato per l'uso in gastrite con acidità elevata, ulcere gastriche e duodenali nella fase acuta.

La bevanda è controindicata nella gotta e nell'urolitiasi, poiché contiene acido ossalico e basi puriniche.

Non puoi bere l'infuso di funghi giapponesi prima del lavoro, il che richiede una rapida reazione e concentrazione, ad esempio guidare una macchina, azionare nastri trasportatori e nastri trasportatori.

I composti zuccherini che compongono la bevanda aumentano la concentrazione di glucosio nel sangue, quindi il suo uso non è raccomandato per i diabetici.

I composti attivi del kvas possono interagire con i principi attivi di vari farmaci, pertanto il suo uso è vietato contemporaneamente ad antidolorifici, antipiretici, sedativi, ipnotici, tranquillanti, antiacidi, anticoagulanti e agenti antipiastrinici.

Le controindicazioni all'uso di questa bevanda sono una ridotta coagulazione del sangue (carenza di fattori della coagulazione, trombocitopenia, pancitopenia).

L'acido della bevanda del tè si ossida facilmente e può reagire con i piatti in cui viene infuso, quindi il fungo giapponese non deve essere coltivato in piatti di ceramica, metallo o argilla.

Il kvas di tè, in relazione al contenuto di alcoli e aldeidi, è controindicato durante l'infanzia, durante la gravidanza e l'allattamento.

Bere un drink è vietato per intolleranza individuale e allergie.

Applicazione nella medicina tradizionale

Le molte proprietà benefiche della bevanda a base di funghi giapponesi consentono ai guaritori tradizionali di usarlo con successo nel trattamento di varie malattie croniche:

  • ENT e tratto respiratorio superiore (bronchite, laringite, tonsillite, rinite, sinusite, otite);
  • organi digestivi (gastrite con bassa acidità, pancreatite, ristagno della bile, costipazione, disbiosi);
  • organi del sistema escretore (pielonefrite, glomerulonefrite, cistite);
  • varie forme di tubercolosi;
  • anemia di ferro, folica e carente di vitamina B12;
  • condizioni sfinite.

L'influenza dei componenti della bevanda sul tono vascolare e sulla frequenza cardiaca consente di utilizzarla per aterosclerosi, ipertensione arteriosa, aritmie, disturbi transitori della circolazione cerebrale, sclerosi multipla, demenza senile ed emicrania. L'effetto anticoagulante del kvas è utile per trombofilia, vene varicose, tromboflebite.

I guaritori tradizionali raccomandano una bevanda al tè da utilizzare nelle fasi iniziali del cancro. Migliora il benessere dei malati di cancro dopo chemioterapia o radioterapia.

I vantaggi di perdere peso

Si raccomanda l'introduzione di una bevanda a base di meduse nella dieta delle persone che soffrono di sovrappeso. Le sostanze in esso contenute migliorano la scomposizione e l'assorbimento dei nutrienti, che normalizzano il processo di digestione e migliorano la biocenosi intestinale. Le fibre e altri polisaccaridi di kvas prevengono la costipazione, che spesso accompagna il processo di perdita di peso.

Affinché il fungo giapponese contribuisca alla perdita di peso, è necessario prendere l'infusione su di esso, aderendo a determinate regole:

  1. Infondere una bevanda al tè per la dieta di cui hai bisogno sul tè verde.
  2. Bevono un'ora prima dei pasti o due ore dopo aver mangiato.
  3. Una singola dose è di 1 tazza (250 ml), la dose massima giornaliera è di 6 bicchieri.
  4. La durata del corso continuo non deve superare 1 mese.
  5. Tra i corsi è richiesta una pausa di almeno una settimana.
  6. Bere un drink non è un sostituto della dieta e dell'esercizio fisico.
  7. Il contenuto calorico della bevanda deve essere preso in considerazione nel calcolo del contenuto calorico giornaliero (in base al contenuto di glucosio in 100 ml).

Con l'uso corretto del tè kvas in un mese, puoi liberarti di 7 kg di peso.

Applicazione esterna

L'uso di una bevanda a base di tè giapponese come agente terapeutico per uso esterno è indicato per le malattie infiammatorie delle palpebre (congiuntivite, orzo sulla palpebra), pelle (dermatite, foruncolosi), ustioni, ferite purulente, ulcere trofiche, nodi varicosi. I tamponi immersi nel kvas di tè sono usati per le emorroidi. Gli acidi organici della bevanda ammorbidiscono i semi secchi e riducono il dolore durante gli speroni calcaneali.

L'applicazione di compresse con infusione di Kombucha è indicata per mastite, ascessi sottocutanei, contusioni, artrite, punture di insetti. Il tè Kvas è anche spesso usato in cosmetologia per la produzione di lozioni, tonici, maschere, balsami per la pelle problematica di viso, capelli, unghie.

Come crescere

I batteri Kombuch sono aerobi, il che significa che non possono vivere senza ossigeno. Pertanto, nel processo di crescita del medusomicete, è molto importante che vi sia un costante accesso aereo all'infusione. Il processo di coltivazione di Kombucha è simile al seguente:

  1. Lavare e risciacquare abbondantemente con un barattolo di vetro (preferibilmente 3 litri).
  2. In acqua bollita purificata, devi preparare un tè debole (nero o verde) con zucchero (2 cucchiaini di tè, 1 l di acqua, 50 g di zucchero). Filtrare in modo che l'infusione sia trasparente.
  3. Il tè dovrebbe essere a foglia larga, senza aroma, colorante. Lo zucchero deve essere completamente sciolto nel tè.
  4. Sul fondo del contenitore preparato, metti un fungo giapponese, versa il tè a temperatura ambiente.
  5. Copri il collo del barattolo con una garza. Lasciare in un luogo illuminato, evitando la luce solare diretta sul fungo.

All'inizio, la medusa si troverà sul fondo della lattina, ma man mano che cresce e matura, salirà in superficie. La bevanda può essere consumata non prima di 7 giorni dopo. Fino a questo momento, contiene molto zucchero. Inoltre, non vale la pena mantenere l'infusione per più di 10 giorni, poiché l'acido acetico si accumula progressivamente in essa.

Dopo aver versato il kvas in un barattolo di funghi, devi aggiungere il tè appena preparato. Ogni settimana o bisettimanale, nella medusa apparirà un nuovo livello. I livelli possono essere divisi: è così che si moltiplica.

Se nel processo di crescita una medusa affondava sul fondo, deve essere trattata. Per fare questo, lo prendono dal contenitore, mentre la vecchia infusione viene drenata e il vaso viene lavato accuratamente. Viene esaminato il corpo del fungo. Gli strati scuri vengono separati e scartati. Le meduse rimanenti vengono essiccate e quindi abbassate in un'infusione di tè appena preparata a temperatura ambiente. Se dopo alcuni giorni non è salita in superficie, ciò significa che è morta. È severamente vietato consumare kvas di tè ottenuto insistendo su un fungo morto.

Se si prevede che la bevanda venga preparata per un uso regolare, è meglio preparare due contenitori di vetro contemporaneamente: in uno il fungo crescerà e farà maturare la bevanda, e nell'altro verrà conservato il kvas di tè finito.

Come bere

Per scopi medicinali, è necessario assumere la bevanda in una forma calda (ma non calda) mezz'ora prima di un pasto o 2 ore dopo di essa. Il volume di bevanda al giorno è di circa 0,5 l, che deve essere diviso in tre dosi. Il corso del trattamento è di 1,5-2 mesi con un'ulteriore pausa mensile.

La bevanda al tè può essere combinata con altri rimedi popolari (con decotti o infusi di erbe medicinali, prodotti dell'apicoltura, con le mummie).

La bevanda dovrebbe essere leggermente gassata e avere acidità. La comparsa di un forte sapore acido, l'odore di alcol o aceto indica che il processo di fermentazione è stato interrotto. Una bevanda così viziata non dovrebbe essere bevuta.

Risultati

Kombucha (Medusomycete, fungo giapponese) è un rimedio popolare nella medicina popolare. Oltre al buon gusto, una bevanda infusa con meduse ha molte proprietà utili. I fan della medicina tradizionale raccomandano di bere il kvas di tè per malattie del tratto digestivo, del sistema circolatorio, dei reni e del tratto urinario. Il suo utilizzo è utile anche per i disordini metabolici, per migliorare la composizione del sangue, aumentare il tono del corpo.

Il fungo giapponese contribuisce alla perdita di peso, permettendo, in tutte le condizioni, di perdere fino a 7 kg di peso in eccesso al mese. Sulla base di questa bevanda, vengono realizzati vari prodotti per uso esterno per malattie della pelle, del tessuto sottocutaneo, delle articolazioni. In cosmetologia, con il suo uso, i cosmetici sono preparati per migliorare le condizioni di pelle, capelli, unghie. Affinché la bevanda del fungo giapponese apporti i massimi benefici, deve essere adeguatamente coltivata. Con la cura adeguata, il kvas di tè sarà una bevanda curativa utile ed efficace per tutti i membri della famiglia.

Alcuni dei componenti che compongono una bevanda al tè sono dannosi in determinate malattie e condizioni, che devono essere considerati prima di iniziare a usarla.

Guarda il video: Kombucha: il tè probiotico amico dell'intestino (Gennaio 2020).

Loading...