Formaggio

Crema di formaggio

La crema di formaggio, o cheesecake, è chiamata un tipo di formaggio morbido e cremoso che ha un gusto cremoso. Lo fanno dal latte di vari animali da fattoria (mucche, bufali, pecore, capre). Tutti i formaggi cremosi, indipendentemente dalla loro ricetta, sono prodotti lattiero-caseari con una consistenza morbida, durante il processo di fabbricazione in cui non vi è alcuna fase di maturazione e non vengono utilizzati metodi di lavorazione aggiuntivi (fumo, fusione).

Tipi di creme al formaggio

Nel mondo di oggi esiste una grande varietà di formaggi a pasta molle. Molti di loro hanno guadagnato popolarità in tutto il mondo, e alcuni sono prodotti caseari locali, cioè formaggi puramente nazionali, che vengono preparati in casa.

Il luogo di nascita del primo formaggio cremoso - feta - è considerato la Grecia. La prima menzione della feta risale al tempo di Omero, che visse nell'ottavo secolo a.C. Molti dei popolari formaggi cremosi di oggi provengono dall'Italia: mozzarella, mascarpone, ricotta. Il formaggio cremoso francese Gervais e Neuchatel sono anche conosciuti nel mondo. Un'altra varietà estremamente popolare è il formaggio Philadelphia, prodotto dalla società alimentare americana Kraft Foods.

Feta greca

La feta classica è prodotta con latte di capra o di pecora. È un formaggio grasso, morbido, salato. Ha una consistenza densa, si sbriciola facilmente. Il colore della feta può variare a seconda della materia prima e può variare dal bianco neve al beige chiaro. La feta di capra ha un odore specifico. Il latte di pecora produce un formaggio più grasso e morbido.

Philadelphia Cheese

Il latte di mucca Philadelphia è attualmente il formaggio cremoso più popolare al mondo. È prodotto sia secondo la ricetta classica, sia a basso contenuto di grassi, con additivi e otturazioni. La ricetta è dovuta al lattaio americano Lawrence, che ha cercato di ripetere il formaggio francese di Neuchâtel e, di conseguenza, ha ricevuto il suo analogo più economico. Successivamente, questa ricetta è stata lanciata nella produzione in serie dalla società americana Kraft Foods chiamata Philadelphia.

Neuchâtel

Questa è la versione francese di crema di formaggio - un prototipo di Filadelfia. È fatto con latte di mucca, aggiungendo caglio per la cura e poi un fungo di lievito speciale. Dopo 10 giorni, il formaggio Neuchatel è considerato pronto. La superficie del formaggio a questo punto si asciuga ed è ricoperta da muffa vellutata di colore bianco, che gli conferisce un aroma specifico di muffa e un gusto fresco.

Mozzarella e Ricotta

La mozzarella e la ricotta sono teneri cremosi formaggi italiani. Secondo la ricetta classica, vengono preparati con latte di bufala (mozzarella) e siero di latte rimasto dopo aver preparato la mozzarella (ricotta). Su scala industriale, questi formaggi sono prodotti con latte di bufala di altre razze, latte di mucca e loro miscele, meno spesso di latte di pecora o di capra.

Mascarpone

Il mascarpone è un formaggio cremoso speciale ad alto contenuto di grassi. In precedenza, era anche prodotto con latte di bufala, ma su scala industriale veniva prodotto con latte di mucca. Il processo di produzione di questo prodotto differisce dal fatto che il caglio non viene aggiunto ad esso per l'acido. Invece, l'acido tartarico o l'aceto di vino bianco viene aggiunto al latte per coagulare le proteine. È l'assenza di caglio animale che rende questo prodotto vegetariano.

Composizione chimica

La crema di formaggio cremoso è un prodotto nutriente, salutare e ipercalorico, poiché i grassi in essa contenuti in grandi quantità forniscono una speciale consistenza cremosa. La maggior parte dei grassi del latte è costituita da acidi grassi saturi, colesterolo, fosfolipidi, trigliceridi. Inoltre, questi grassi contengono anche acidi insaturi concentrati (rispetto ai grassi del latte), inclusi omega-3 e omega-6.

Oltre ai grassi, nei formaggi cremosi ci sono:

  • proteine ​​del latte (caseina, lattoalbumina, globuline);
  • carboidrati, incluso lattosio - zucchero del latte;
  • acidi organici, in particolare acido lattico;
  • macro e microelementi;
  • vitamine.

Il valore energetico dei formaggi cremosi varia da 170 a 390 kcal, che dipende dal tipo di formaggio e dal suo contenuto di grassi. L'eccezione sono le varietà di formaggi senza grassi, ad esempio il formaggio Philadelphia senza grassi, che ha un contenuto calorico di soli 80 kcal.

La composizione proteica di questi formaggi dipende dal tipo di latte utilizzato per la loro preparazione. Quindi, se il formaggio è fatto con latte di mucca o di capra, avrà molta caseina. Se il latte di bufala o il siero di latte saranno usati per fare il formaggio, il prodotto avrà molta albumina e globuline.

Le proteine ​​del formaggio cremoso sono più complete nella loro composizione di aminoacidi rispetto alle proteine ​​di pesce e carne. Di grande importanza per il corpo umano sono gli amminoacidi essenziali metionina, glicina, lisina, triptofano, che sono ricchi di questi prodotti a base di cagliata.

Il principale carboidrato della crema di formaggio è lo zucchero del latte - il lattosio, che è un substrato per la formazione di acido lattico, utile per la flora intestinale. Questo carboidrato, costituito da glucosio e saccarosio, è una fonte di energia, ma non aumenta i livelli di glucosio nel sangue bruscamente come lo zucchero.

L'acido lattico, che si forma a seguito della rottura del lattosio, inibisce la crescita della microflora patogena nell'intestino umano. Inoltre, l'ambiente acido creato dall'acido lattico favorisce l'assorbimento di vitamina C, calcio e fosforo.

La crema di formaggio è la fonte di molti minerali: sodio, potassio, calcio, fosforo, magnesio, ferro, che sono presentati in questi prodotti in forma biodisponibile, cioè sono ben assorbiti nell'intestino. Questi prodotti contengono anche molte vitamine: entrambe liposolubili (A, D, E e K) e vitamine idrosolubili C, PP, gruppo B.

Proprietà utili

Una composizione chimica così ricca di formaggi cremosi li rende un alimento sano. Influiscono favorevolmente sul lavoro di tutti gli organi e sistemi del corpo umano, aumentano l'immunità, ricostituiscono le riserve di energia.

I grassi del latte fine sono fonti di vitamine liposolubili e contribuiscono anche al loro assorbimento dall'intestino. I fosfolipidi dei grassi del latte, insieme alle proteine, vanno alla costruzione delle membrane cellulari. Gli acidi grassi Omega nei formaggi cremosi favoriscono la secrezione biliare e prevengono la formazione di calcoli nella cistifellea e nei dotti.

Le proteine ​​del formaggio sono un materiale plastico per la costruzione di cellule del sangue, vasi sanguigni, mucose, organi interni e tegumenti della pelle; sono coinvolte nella sintesi di enzimi, ormoni proteici e anticorpi.

La metionina, che si trova in grandi quantità nella crema di formaggio, è un buon disintossicante. Attiva gli enzimi che distruggono le sostanze tossiche nel corpo e aiuta ad eliminare i prodotti del loro decadimento con la bile. L'aminoacido glicina normalizza i processi di inibizione ed eccitazione nel sistema nervoso centrale, migliorando l'attività cerebrale ed esercitando un effetto antidepressivo. La lisina è inclusa nella struttura di tutte le proteine ​​"frame" del corpo umano, quindi la sua assunzione giornaliera è molto importante per un organismo in crescita. Il triptofano è coinvolto nella sintesi della melatonina, quindi ha un effetto calmante sul sistema nervoso, migliora le condizioni della pelle.

I benefici della crema di formaggio sono anche dovuti alla presenza di vitamine e minerali nella loro composizione. Vitamine e sostanze simili alla vitamina:

  • mantenere il normale stato funzionale del sistema nervoso, degli occhi;
  • proteggere il corpo dagli effetti dannosi di fattori ambientali (radiazione solare, infezioni, virus);
  • avere un effetto antiossidante sulle cellule del corpo;
  • migliorare la digestione, normalizzare le feci;
  • prevenire la degenerazione grassa del fegato e il ristagno della bile;
  • ripristinare la normale microflora intestinale, aumentare l'immunità;
  • prevenire l'invecchiamento precoce della pelle;
  • migliorare le condizioni di pelle, capelli, unghie;
  • rafforzare il sistema scheletrico;
  • contribuire alla corretta formazione del sistema nervoso fetale.

Le sostanze minerali di questi prodotti hanno effetti antiaritmici e ipocolesterolemici, mantengono l'equilibrio idrico nel corpo, rafforzano le ossa e promuovono la rigenerazione dei tessuti.

Possibile danno

Ma non tutte le persone possono beneficiare della crema di formaggio. Il loro uso negli alimenti non è raccomandato per intolleranza al lattosio, allergia alla caseina o altre allergie alimentari.

L'alto contenuto di proteine ​​in questi prodotti lattiero-caseari può scatenare un attacco di gotta nelle persone con alterato metabolismo delle purine o esacerbazione dell'urolitiasi.

I formaggi cremosi salati non sono raccomandati per la compromissione della funzione escretoria renale, gonfiore, disturbi del ritmo cardiaco. L'obesità è anche una controindicazione al loro uso.

Come scegliere e conservare

Per acquistare crema di formaggio di alta qualità, devi essere in grado di sceglierlo. Per fare ciò, seguire alcune regole:

  1. Devi acquistare il prodotto solo nei negozi con una buona reputazione.
  2. L'imballaggio del formaggio dovrebbe essere in frigorifero con una temperatura di + 2 ... + 6 ° C.
  3. Il contenitore deve essere integro, pulito, con un'etichetta.
  4. Le informazioni sull'etichetta devono essere in russo e contenere dati sulla composizione del prodotto, il suo valore, la data di produzione, la data di scadenza, il produttore.

Studia attentamente l'etichetta del prodotto. La crema di formaggio naturale non deve contenere grassi vegetali, amido, gelatina, coloranti, aromi o altri additivi alimentari. La durata di conservazione non deve superare le 3 settimane. Se è più lungo, indica la presenza di conservanti nel prodotto.

La crema di formaggio viene conservata bene in salamoia. Dopo aver aperto la confezione, il formaggio può essere conservato nella sua confezione originale o in un contenitore di vetro pulito con un coperchio ben aderente.

Se si desidera prolungare la durata, questo prodotto può essere congelato (ma solo a casa!). In questo caso, la sua durata di conservazione durerà fino a 2 mesi. Scongelare la ricotta dopo il congelamento in frigorifero. Se dopo lo scongelamento ha esfoliato o ha acquisito un odore estraneo, l'uso di tale prodotto deve essere scartato.

Applicazione di cottura

La crema di formaggio viene consumata senza trattamento termico, ma anche il trattamento termico durante la preparazione di vari piatti non comporta un deterioramento del gusto o una riduzione delle proprietà utili.

Il gusto leggermente salato del formaggio cremoso si sposa bene con tè, cioccolato, erbe, spezie, cetrioli freschi, frutti di mare, pancetta.

Molto spesso, la crema di formaggio viene consumata come spuntino o piatto separato, cosparso, ad esempio, di erbe aromatiche. Puoi spalmare la crema di formaggio cremoso sul toast. Il prodotto a fette viene aggiunto a insalate, panini. Da esso vengono preparati salse, creme per torte, dessert.

Crema per torta

Per preparare una crema per una torta di crema di formaggio, puoi prendere 400 g di qualsiasi tipo non salato, 400 g di zucchero a velo, un sacchetto di vanillina, 100 g di burro. L'olio deve essere prima ammorbidito a temperatura ambiente. Mescolare la crema di formaggio con il burro e frullare fino al bianco. Continuando a battere, aggiungi la vaniglia e un cucchiaio di zucchero a velo. Quando la massa diventa omogenea, deve essere rimossa in frigorifero.

Risultati

La crema di formaggio è un formaggio a pasta molle con un piacevole gusto cremoso e una consistenza cremosa. Esistono molti tipi di crema di formaggio. Molti paesi hanno il loro formaggio cremoso nazionale, ad esempio mascarpone italiano, mozzarella, ricotta, feta greca, Philadelphia americano.

I formaggi contengono molte proteine, grassi e carboidrati, acidi organici, vitamine e sali minerali. La ricca composizione chimica dei formaggi cremosi determina le loro proprietà benefiche. L'uso di questi prodotti come cibo migliora il funzionamento dell'apparato digerente, del cervello, dei reni e del cuore. Normalizzano il metabolismo, rimuovono le sostanze tossiche, aumentano l'immunità.

Tuttavia, a causa dell'elevato contenuto di proteine ​​e grassi, la crema di formaggio non è raccomandata per l'uso da parte di persone che soffrono di allergie alimentari, intolleranza a caseina o lattosio, gotta, urolitiasi e obesità. I tipi salati di crema di formaggio sono controindicati con tendenza a edema, malattie renali.

In cucina, questi prodotti sono molto popolari. Sono usati come piatto indipendente, aggiunti a insalate, salse, creme per torte, dolci, pasticcini.

Guarda il video: Crema al Parmigiano (Dicembre 2019).

Loading...