Dieta alimentare

Dieta per 3 giorni

Il culto del dimagrimento degli ultimi decenni richiede di avere un corpo tonico e snello per tutti coloro che vogliono apparire prestigiosi e fare una buona impressione. Ma il ritmo frenetico della vita moderna a volte non lascia il tempo per un pasto completo, quindi devi accontentarti di spuntini veloci e non pensare alla qualità del cibo.

La necessità di seguire la figura in assenza della capacità di mangiare correttamente costringe le persone a ricorrere a vari metodi per perdere peso. Le diete a breve termine sono popolari tra le persone che non riescono a controllare costantemente la dieta e l'esercizio fisico regolarmente. Esprimi diete per una rapida perdita di peso: un modo efficace per preparare il corpo per una vacanza o un evento speciale e perdere peso dopo le vacanze di successo.

Una dieta a intervalli alla moda per tre giorni è considerata uno dei metodi più efficaci per la perdita di peso di emergenza nel più breve tempo possibile. Una dieta semplice e chiara con un effetto disintossicante aiuta a sbarazzarsi rapidamente dei depositi di grasso e purificare il corpo dalle tossine e dai prodotti di decomposizione. In base ai requisiti della dieta a intervalli, puoi perdere fino a 5 chili in più in 3 giorni.

L'essenza della dieta a intervalli

La dieta per tre giorni è nella top ten delle "dieci" migliori diete a breve termine per una rapida perdita di peso. Il ciclo di perdita di peso di tre giorni può essere ripetuto altre 1-2 volte se necessario, oppure la durata della fase può essere variata da 1 a 3 giorni. A causa di queste caratteristiche, questa tecnica si chiama dieta a intervalli.

La dieta classica prevede tre fasi della durata di 1 giorno:

  1. Pulizia complessa del corpo di tossine, tossine e prodotti finali del metabolismo, eliminazione di liquidi in eccesso, accelerazione dei processi metabolici;
  2. Saturazione del corpo con una proteina facilmente digeribile per la perdita di peso attiva bruciando i grassi senza influire sulla massa muscolare;
  3. Normalizzazione della digestione e della peristalsi dovute all'uso di alimenti vegetali ricchi di fibre.

La base della dieta per 3 giorni è costituita da alimenti a basso contenuto calorico: carboidrati lenti, fonti di proteine ​​a basso contenuto di grassi di origine animale, latticini, verdure non amidacee.

Regole per la dieta a intervalli:

  • durante il giorno mangia solo cibi consentiti;
  • osservare la sequenza delle fasi e non apportare modifiche indipendenti al menu consigliato;
  • eliminare completamente sale e spezie;
  • bere acqua purificata o minerale senza gas nella quantità richiesta.

Per ottenere il risultato atteso, è necessario osservare l'alternanza raccomandata delle fasi della dieta.

L'estensione della perdita di peso oltre il periodo indicato è altamente scoraggiata, poiché le restrizioni nutrizionali a lungo termine influiscono negativamente sulla salute umana. Effettuare ripetutamente una dieta a intervalli può essere non prima di 3-4 mesi.

Fase uno: riso

La prima fase della dieta a intervalli è una sorta di disintossicazione necessaria per purificare l'intestino da tossine e residui prodotti metabolici. Una dieta rigorosa senza sale aiuta a rimuovere il liquido in eccesso dal corpo e ad alleviare il gonfiore, quindi la perdita di peso può essere notata già la sera del primo giorno.

Prodotti consentiti per la prima fase e il loro importo consentito:

  • 1 tazza di riso a grani lunghi (non più di 300 g di cereali secchi);
  • 300 g di cetrioli freschi, lattuga e verdure;
  • 1 tazza di bevanda a base di latte acido con contenuto di grassi pari a zero (kefir, yogurt, yogurt da bere);
  • non più di 1 cucchiaino miele naturale;
  • tè verde senza zucchero in quantità illimitate.

Il principale prodotto alimentare del primo stadio è il riso a grani lunghi, che ha proprietà assorbenti uniche. Il riso bianco familiare perde la maggior parte dei suoi nutrienti a causa della macinazione e diventa un manichino amidaceo, quindi non è adatto per la dieta.

Per la perdita di peso, dovrebbe essere data la preferenza al riso integrale, che ha subito una lavorazione meccanica minima e ha conservato tutte le sostanze utili dei cereali integrali. Il contenuto calorico del prodotto crudo è di circa 333 kcal per 100 grammi ed è ridotto di tre volte durante la cottura. Questo prodotto è ricco di vitamine del gruppo B, acido folico e manganese.

Il riso integrale appartiene alla categoria dei carboidrati lenti, quindi si eccita, dà una sensazione di sazietà per lungo tempo, non contiene glutine, che provoca reazioni allergiche. Questo riso non è lucidato e conserva il guscio esterno della crusca, che contiene la quantità record di fibra necessaria per la normale digestione. La combinazione di proprietà benefiche del riso integrale lo rende un prodotto dietetico ideale.

Menu di riso

La quantità specificata di riso integrale deve essere divisa in tre parti e consumata come piatto principale per colazione, pranzo e cena. In totale, tre pasti e non più di due spuntini possono aver luogo al giorno.

Menu di esempio per la fase di pulizia della dieta
prima colazioneUna porzione di riso vuoto senza sale e spezie, tè verde con zenzero grattugiato e limone
pranzoMix di insalata, tè verde con un cucchiaio di miele e una fetta di limone
pranzoRiso bollito cosparso di erbe, un cetriolo fresco
High teaInsalata di cetrioli con aneto, prezzemolo e cipolle verdi
cenaIl resto del riso finito, un bicchiere di kefir grasso 0% con cannella in polvere

Affinché il riso esegua i suoi lavori di pulizia, non deve essere digerito.

Un bicchiere di riso prima della cottura viene accuratamente lavato e immerso per 1-2 ore per ridurre il contenuto di amido nei chicchi. L'acqua deve essere cambiata almeno 3 volte, quindi riso bollito fino a metà cottura.

Le insalate non possono essere salate e condite con olio. Per evitare attacchi notturni di fame, prima di andare a letto, puoi mangiare un po 'di insalata di cetrioli con prezzemolo o bere un bicchiere di bevanda al latte acido.

Secondo stadio: proteine

Nella seconda fase, il corpo deve ricevere i nutrienti necessari per costruire i muscoli che non si trasformano in grasso corporeo. Gli alimenti a basso contenuto di grassi di origine animale sono una fonte di proteine ​​facilmente digeribili e sono ideali per il secondo giorno di dieta.

Alimenti che possono essere consumati nella seconda fase:

  • non più di 900 g di carne dietetica (pollo, tacchino, filetto di coniglio);
  • 2 uova di gallina;
  • 150-200 g di ricotta con un contenuto di grassi dello 0%;
  • 1-2 tazze di kefir senza grassi;
  • 1-2 cucchiai. l. crusca d'avena;
  • un po 'di succo di limone ed erbe fresche;
  • tè verde non zuccherato.

In questa fase, è consentito sostituire il filetto di carne di pesce di mare, ma non è consigliabile mangiare questi due prodotti nello stesso giorno. Carne e pesce possono essere bolliti, al vapore o grigliati, cotti in una pentola a cottura lenta in modalità "Cottura" o in forno senza aggiungere sale e olio.

Menu di carne

Indipendentemente dal metodo di cottura scelto, la carne cruda deve essere accuratamente lavata e la pelle e il grasso devono essere rimossi. Per evitare problemi digestivi, è necessario mangiare fibre o crusca durante il giorno, versandole con acqua calda o kefir.

Esempio del menu dietetico del secondo giorno
prima colazioneUova di gallina sode o in forma di frittata alle erbe, cotte senza aggiungere olio
pranzoPorzione di ricotta alle erbe, un bicchiere di kefir con un cucchiaio di crusca
pranzoPetto di pollo bollito senza pelle o manzo magro alla griglia
High teaUovo di gallina bollito o una porzione di carne al forno, kefir con crusca
cenaFiletto di pollo fritto con curry e succo di limone

Quando si consumano alimenti proteici, è estremamente importante ricordare che si sta bevendo. Puoi bere il tè verde durante il giorno senza additivi, senza dimenticare la semplice acqua pulita senza gas.

Prima di andare a letto, è consentito bere un altro bicchiere di kefir di contenuto zero grassi con o senza crusca.

Il terzo stadio: vegetale

La base della dieta della fase finale della dieta è principalmente costituita da alimenti vegetali ricchi di fibre, necessari per la normalizzazione della digestione dopo la nutrizione proteica.

Le verdure a basso contenuto calorico in combinazione con bevande a base di latte acido con zero contenuto di grassi e crusca d'avena aiuteranno a ripristinare il tratto intestinale.

La terza fase ha una dieta piuttosto diversificata. Prodotti che possono essere presenti nel menu del terzo giorno di dieta:

Verdure Di Insalata StagionaliCetrioli, pomodori, peperoni, ravanelli, daikon, radice di sedano, verde e cipolle
Verdure ad alto indice glicemicoBarbabietole, carote
Verdure fresche in umido e semilavoratiFagiolini, piselli, zucchine, melanzane, funghi
Tutti i tipi di cavoloBianco, rosso, cinese, Savoia, colorato, broccoli, Bruxelles
Verdure frescheFoglie di lattuga, spinaci, sedano, aneto, prezzemolo, basilico
bevandeNon più di 2 bicchieri di kefir o yogurt a zero contenuto di grassi, tè verde in foglie senza zucchero con zenzero e limone, se lo si desidera
condimentiNon più di 2 cucchiai. l. olio vegetale (girasole o oliva), succo di limone, aceto di mele, spezie naturali senza sale

La fase vegetale della dieta praticamente non limita la perdita di peso nella scelta dei prodotti e delle dimensioni della porzione. Nella dieta del terzo giorno, puoi includere qualsiasi verdura non amidacea in quantità ragionevoli. Nonostante il menu ipocalorico, è severamente vietato mangiare troppo.

Menu di verdure

I prodotti vegetali adatti al cibo senza trattamento termico devono essere consumati crudi sotto forma di insalata. Per assimilare le vitamine contenute nelle verdure fresche, le insalate devono essere condite con un cucchiaio di qualsiasi olio naturale. Puoi anche bollire le verdure, stufare o cuocere in forno, cucinare stufato dietetico e persino cuocere la zuppa.

Un esempio di menu di verdure per la terza fase della dieta
prima colazionePorzione di carote grattugiate e insalata di sedano condita con olio d'oliva, un bicchiere di yogurt
pranzoInsalata fresca di cetrioli, pomodori, peperoni, cipolle ed erbe
pranzoStufato di verdure di cavolo bianco con funghi prataioli senza aggiunta di grasso e olio
High teaInsalata di cavolo e daikon di Pechino alle erbe, condita con aceto di mele, un bicchiere di kefir 0%
cenaCavolfiore o broccoli al vapore, fagiolini bolliti, 100 g di yogurt magro senza additivi

Includendo barbabietole o carote nel menu dietetico, devi ricordare che possono essere consumate solo crude.

Le verdure amidacee cotte aumentano notevolmente i livelli di glucosio nel sangue. Prima di andare a letto, si consiglia di bere un bicchiere tradizionale di kefir con un cucchiaio di crusca.

Risultati della dieta a intervalli

La dieta a intervalli è unica nel suo genere, perché con il suo aiuto puoi perdere rapidamente peso in diversi modi. Recensioni positive di coloro che hanno perso peso con l'aiuto della classica dieta di tre giorni confermano la sua efficacia e la perdita di peso fino a 5 kg per corso. Ma, purché sia ​​rispettata la norma quotidiana dei prodotti.

I benefici di una dieta a intervalli per 3 giorni:

  • pulizia intestinale dalle tossine, normalizzazione del tratto digestivo;
  • rimozione del liquido in eccesso, alleviando l'edema;
  • disintossicazione del corpo a livello cellulare;
  • mantenere l'elasticità della pelle e della massa muscolare riducendo il volume del corpo;
  • miglioramento delle condizioni di capelli e unghie.

È vietato dimagrire con una dieta a intervallo per più di 9 giorni. Se necessario, perdere qualche chilo in più o correggere il risultato, si consiglia di passare a un sistema di alimentazione più delicato.

Non puoi perdere peso in presenza delle seguenti controindicazioni:

  • eventuali malattie dell'apparato digerente e dei reni;
  • gastrite con bassa acidità;
  • malattie croniche dell'apparato digerente durante un'esacerbazione;
  • diabete mellito

Le persone con tendenza alle reazioni allergiche ai componenti della dieta devono privilegiare un'altra tecnica di perdita di peso. Non puoi perdere peso per le madri in gravidanza e in allattamento, gli anziani e gli adolescenti. Prima di iniziare il corso, è necessario sottoporsi a una visita medica per assicurarsi che non vi siano controindicazioni alla perdita di peso con una dieta di tre giorni.

Guarda il video: Dieta militare di 3 giorni per perdere peso il più velocemente possibile (Dicembre 2019).

Loading...