Il nostro corpo è permeato da una rete di vasi sanguigni attraverso la quale sangue ed elementi vitali si muovono ogni secondo. L'integrità di queste navi può essere rotta da effetti esterni o interni. Il sangue dai vasi danneggiati si accumula in uno spazio e forma un livido. I piccoli ematomi si risolvono da soli, ma i lividi grandi e dolorosi richiedono cure mediche. Cosa devi sapere sugli ematomi, come si formano e in quali casi devi consultare un medico?

Caratteristiche generali

Un livido o un ematoma è un accumulo limitato di sangue che si verifica con lesioni chiuse / aperte. Il danno ai tessuti molli è accompagnato dalla rottura dei vasi sanguigni. Si forma una cavità nella zona lesa del corpo, in cui scorre sangue liquido o coagulato da vasi danneggiati.

Gli ematomi possono formarsi in qualsiasi parte del corpo: sotto la pelle, le mucose, il tessuto muscolare, le pareti degli organi interni. Spesso si risolvono da soli, causando un lieve disagio temporaneo alla vittima. Ma in alcuni casi, i medici si trovano di fronte alla necessità di rimuovere un grande ematoma, che interferisce con il lavoro degli organi o dei tessuti vicini.

Un livido può verificarsi dopo lesioni di qualsiasi gravità. Tutto dipende non dalla forza o dal numero di colpi, ma dalla fragilità della parete vascolare.

Gli ematomi sono classificati in base alla localizzazione, allo stato del sangue eruttato (fresco, festoso, infetto, coagulato) e alla relazione con il lume del vaso sanguigno (pulsante o non pulsante). La formazione di un livido e il suo successivo riassorbimento sono accompagnati da dolore, gonfiore, compromissione della funzionalità dei muscoli feriti e febbre.

La caratteristica principale di un ematoma è la tonalità. Il colore della pelle danneggiata può variare dal rosso lilla al giallo-verde intenso. Cosa indica questo? Inizialmente, l'area lesa della pelle acquisisce un colore viola. Il colore è dovuto all'emoglobina rossa, che letteralmente si riversa nel grasso sottocutaneo. Dopo alcune ore, la pelle diventa blu - l'emoglobina viene distrutta e si trasforma in un composto blu. Dopo alcuni giorni, il livido diventa verde a causa di ulteriori trasformazioni dell'emoglobina, dopo di che acquisisce il colore giallo finale.

L'ombra gialla dà la bilirubina a pigmenti. Viene escreto dal corpo insieme ai resti di sangue, dopo di che il livido scompare.

Possibili cause dell'educazione

La formazione di un ematoma indica sempre un danno ai vasi sanguigni. Varie lesioni, lividi, spremitura e qualsiasi altro effetto meccanico sul corpo portano a questo. Un livido può verificarsi a causa di malattie del sangue, patologie infiammatorie o infettive, malattie della rete vascolare. A rischio sono i pazienti della fascia di età più avanzata. Il corpo anziano guarisce lentamente, cessa di svolgere qualitativamente le sue funzioni protettive naturali e spesso soffre di malattie.

L'aspetto senza causa di un livido può indicare una grave patologia del sangue. Per iniziare rapidamente il trattamento o prevenire le complicanze della malattia, consultare un medico.

Misure preventive

È possibile evitare lividi? Prevedere il tempo e il luogo della lesione è impossibile. Le persone affrontano quotidianamente il rischio di danni meccanici nella vita di tutti i giorni, al lavoro, nei centri commerciali, nei parchi e in qualsiasi luogo circostante. L'unica opzione possibile è rafforzare le difese del corpo dall'interno. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle navi. Se sono troppo fragili, consultare un medico e sottoporsi a terapia correttiva.

Le misure preventive sono particolarmente necessarie per i pazienti più anziani e le persone che soffrono di patologie cardiovascolari.

Come rafforzare le pareti dei vasi sanguigni? La prima cosa che ti serve per cambiare il tuo stile di vita. La funzionalità della griglia vascolare dipende dalla nostra routine quotidiana. Cattive abitudini, cattiva alimentazione, mancanza di vitamine, sonno e attività, fluidificano i vasi sanguigni e portano a malattie.

È anche necessario proteggersi dallo stress, imparare a recuperare correttamente, spesso fare una doccia di contrasto e partecipare a un massaggio (o farlo da soli). Non ignorare le regole di base di uno stile di vita sano: funzionano davvero.

Se la fragilità vascolare è associata a determinate malattie, una predisposizione genetica o altri fattori patologici, consultare un medico. Sceglierà il percorso terapeutico ottimale che, in combinazione con uno stile di vita sano, darà il risultato desiderato.

Caratteristiche della terapia

Nella maggior parte dei casi, le lesioni sono superficiali e l'accumulo di sangue nei tessuti molli è trascurabile. In questo caso, non è necessario consultare un medico, è sufficiente attendere che il livido si risolva entro pochi giorni. Il livido scompare a causa della graduale distruzione (lisi) del plasma / delle cellule del sangue che formano l'ematoma.

Quanto velocemente si dissolve un ematoma? Dipende da molti fattori, ma il ruolo principale è giocato dalla quantità di sangue ed età. Nel corpo del bambino, tutti i processi di recupero sono molto più veloci rispetto ai pazienti più anziani. Il tasso di riassorbimento di un livido dipende anche dallo stato delle navi. La fragilità patologica della parete vascolare porta a ripetute emorragie nella stessa parte del corpo. Le cellule del sangue semplicemente non hanno il tempo di collassare e non consentono il recupero dei tessuti.

Se l'ematoma non si risolve, ma inizia a marcire, consultare un medico. Ciò suggerisce l'adesione dell'infezione, che può influire negativamente sulle condizioni generali del corpo.

Esistono solo due opzioni per il trattamento dell'ematoma: conservativo e chirurgico. La terapia conservativa prevede il pronto soccorso e la neutralizzazione della congestione del sangue. Come dare il primo soccorso? Il freddo dovrebbe essere applicato al tessuto danneggiato: un contenitore di acqua ghiacciata, un pacchetto di verdure congelate o un cucchiaio freddo. Per stimolare la distruzione delle cellule del sangue, vengono utilizzati pomate speciali per farmacia o fisioterapia.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al problema del trauma infantile. I bambini sono eccessivamente mobili, il che può mettersi in pericolo.

Ad esempio, una lesione alla testa è una delle diagnosi infantili più comuni, supportata da ematomi e dai cosiddetti "dossi". Cosa succede se il bambino è ferito? Applicare un oggetto freddo sulla zona interessata per 30 minuti. Dopo 10-20 minuti, ripetere la manipolazione. Dosaggio del freddo dovuto a imperfetta termoregolazione dei bambini (possono essere difficili da rispondere alle basse temperature).

L'intervento chirurgico viene eseguito solo con lividi di grandi dimensioni che comprimono il tessuto circostante e interferiscono con il suo normale funzionamento. Inoltre, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per i sintomi della suppurazione. L'ematoma viene aperto e viene eseguito il drenaggio: il contenuto liquido della ferita viene rimosso utilizzando strumenti di drenaggio medico. Una volta rimosso tutto il contenuto, la cavità viene lavata e viene applicata una medicazione sterile.

Gli ematomi formati nelle cavità interne del corpo (ad es. Intracranici) richiedono un intervento chirurgico urgente. Il paziente viene posto in ospedale, viene tagliata una parte lesa del corpo, viene rimosso l'eccesso di sangue e viene eseguito il drenaggio.

Il sangue è il nutriente ideale per i patogeni. Per evitare l'infezione, al paziente viene prescritto un ciclo di antibiotici ad ampio spettro. Gli antibiotici devono essere assunti anche se non sono stati rilevati segni di infezione.

Ogni persona ha mai riscontrato un ematoma. Nella maggior parte dei casi, un livido è un fenomeno assolutamente sicuro che scompare da solo dopo pochi giorni. Gli ematomi cutanei non indicano patologia interna, problemi ai vasi sanguigni o scarsa immunità; questa è solo la naturale reazione del corpo alle lesioni.

Solo ematomi dolorosi estesi, spesso ricorrenti e interni dovrebbero destare preoccupazione. Non sono suscettibili di auto-trattamento e possono essere fatali.

Guarda il video: "Il mio Medico" - Come curare le contusioni (Gennaio 2020).

Loading...